Polpette di segale



Buona domenica a tutte/i! Io adoro la segale, è il mio cereale preferito, peccato che contenga glutine, ma comunque è molto ben digeribile, tutta un'altra cosa del frumento o il farro. Personalmente, non ho mai riscontrato problemi intestinali a causa della segale, mentre se mangio farro o frumento me ne accorgo subito.


Inutile dire che io trovo che queste polpette siano proprio deliziose. La segale ha un gusto forte, è molto piu' saporita degli altri cereali, a chi piacciono i gusti tradizionali europei piaceranno queste polpette.





INGREDIENTI:


250g di chicchi di segale


1-2 spicchi di aglio

1 cipolla media o grande

2 carote o una grande

1 mazzetto di prezzemolo

1 cucchiaio di semi di zucca

2 cucchiai di mandorle oppure noci

sale

pepe o peperoncino o altre spezie

un pizzico di erbe aromatiche, ad esempio timo e rosmarino

2 cucchiai scarsi di farina di riso


SVOLGIMENTO:


Mettere a bagno la segale per almeno 1 ora, meglio durante tutta la notte. Poi cuocerla finchè è morbida, circa 1 ora e mezza.


Quando è cotta (si può cuocere anche in anticipo, il mattino per la sera oppure la sera per il giorno dopo) metterla nel mixer assieme a tutti gli altri ingredienti. Mixare a lungo finchè la maggior parte dei chicchi sono tritati. Più a lungo si mixa e meno farina serve.


Con la massa risultante formare delle polpette con le mani (risulterà facilissimo grazie alle proprietà leganti della segale) e cuocerle in padella con olio a fuoco medio.


Servire con legumi (i cereali integrali sono ottimi e nutrizionalmente molto piu validi se abbinati a legumi) e abbondante verdura.






3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti