• Silvia

Cibi rinfrescanti



"No, grazie, fa troppo caldo per mangiare". Quante volte avete sentito questa frase nelle ultime settimane? Cosa bisogna pensare in merito? E' piu' sano saltare i pasti o sforzarsi di mangiare contro voglia?

Ovviamente dipende dalla corporatura: ad una persona in carne fa molto bene saltare i pasti in estate, periodo in cui anche gli animali mangiano istintivamente meno e dimagriscono (vedi i gatti per esempio). Ai bambini invece non fa bene, perdono energia. E' però molto, molto importante assicurarsi di fornire all'organismo liquidi e minerali, anche quando saltiamo il pasto. Quindi in sostituzione del cibo solido dobbiamo bere molto: succhi, smoothies, frullati, lassi, centrifughe di verdura, tisane fredde. E in piu', tanta acqua fresca durante tutto il giorno (non gelata, meglio non tenerla in frigo).

Per quanto riguarda i cibi, cosa è meglio scegliere? Si può vivere di gelati, anguria e melone e ogni tanto un'insalata di cetrioli?

Direi proprio di no. Nemmeno i popoli di paesi caldissimi mangiano solo quello.

Alcuni cibi sono rinfrescanti, come la frutta, specialmente la frutta acquosa come anguria e cetrioli, ma non vanno consumati in maniera eccessiva, anche perchè contengono ben pochi minerali, molto importanti invece quando si suda. Sono cibi adatti all'estate, ma vanno sempre combinati con altri in maniera equilibrata e la verdura deve essere varia, non solo di un tipo o due. Altri cibi come il gelato sono da evitare completamente. Portano sollievo al momento ma danneggiano parecchio l'organismo e le conseguenze si sentono fino ad autunno inoltrato: chi mangia troppo gelato in estate tende ad avere piu' raffreddori in autunno e in inverno. Sia stomaco che intestino soffrono di cibi poco sani e non si riprendono così facilmente, specialmente l'intestino, organo importantissimo anche per il sistema immunitario come per l'equilibrio ormonale. Un pò meglio sono i sorbetti di sola frutta, perchè almeno non contengono zuccheri e latticini, però con molta parsimonia, perchè è anche proprio solo il freddo a danneggiare gli organi digestivi. Lo stomaco per digerire ha bisogno di 41 gradi, i cibi freddi vengono digeriti molto male e producono tossine, oppure richiedono uno sforzo enorme da parte dell'organismo per essere riscaldati. Meglio ingerirli già un pò piu' caldi, no? Anche le creme di frutta fresca sono buone e fanno bene.


SMOOTHIE BOWL ALLA FRUTTA






Fare le smoothie bowls è semplice, basta frullare la frutta scelta assieme ad un pò di semi di chia o di canapa o yoghurt di soia o qualsiasi altra cosa di preferisca per dargli un pò di consistenza cremosa. Dolcificare a piacere ed ecco un pasto freschissimo e sano.

In internet si trovano spesso ricette per le smoothie bowls fatte con frutta surgelata e mangiate semifredde come un gelato: io sconsiglio altamente di imitare queste ricette di origine americana e usare solo frutta fresca, della quale in questa stagione c'è una grande abbondanza. Provate e lasciate libero sfogo alla creatività!


Non hai il frullatore? fa niente, anche la vecchia cara macedonia è ancora buona!

In questo caso salta gli smoothies e vai direttamente alle insalate :)


SMOOTHIES





Ho già scritto un articolo sugli smoothies verdi in primavera, vi consiglio di andarlo a leggere perchè anche in questa stagione sono piu' che attuali. Ma gli smoothies non devono per forza essere verdi, se ne possono fare anche una grandissima varietà con solo frutta. Semplicemente frullare la frutta e bere. Non esagerare con gli smoothies di solo frutta perchè la frutta è buona e sana ma può acidificare l'organismo, inoltre è molto dolce e contiene poche vitamine in confronto alla verdura. Però è molto piu' sana di qualsiasi altro dolce o bevanda artificiale!


INSALATE

Qui si potrebbe scrivere un libro intero; lascio a voi la scelta delle vostre insalate preferite, vorrei solo ricordarvi che non deve essere sempre la solita insalata mista ma ci sono innumerevoli varianti per arricchire la tavola estiva e stuzzicare il palato.

Per renderle piu' equilibrate le insalate si arricchiscono con semi oleosi, noci, tofu, olive, quinoa, ceci, fagioli, uova o anche con falafel, polpette di legumi o di cereali o altre leccornie sfiziose.

Inoltre anche la verdura cotta può essere aggiunta all'insalata, ad esempio zucchine, melanzane, patate, rape.

Una bella fetta di pane integrale (senza glutine) o qualche galletta completa il pasto in maniera ottimale.

Essenziale per tutte le insalate: una buona salsa! Ho pubblicato la ricetta per la salsa per l'insalata in febbraio su questo blog.




insalata mista con falafel

insalata di zucchine: le zucchine si possono mangiare anche crude e sono buonissime. condisci l'insalata di zucchine con olio di oliva, sale e limone.

insalata messicana

Auguro a tutti di avere appetito nonostante il clima spietato ;)

Anche guardare film e documentari ambientati sul ghiaccio aiuta! :D :D

e mi raccomando, bevete almeno 3 litri al giorno, il classico 0.3 per Kg di peso corporeo va raddoppiato in estate, specialmente se si mangia poco o se si ci si muove e suda. In compenso nei 3 litri potete conteggiare anche tutti gli smoothies, succhi eccetera. Quello che non si può conteggiare sono gli alcolici, il caffè e il tè nero o altre bevande con caffeina.

13 visualizzazioni

Greenspirit Medicina Naturale

Silvia Vianello, Naturopata Svizzera diplomata all'Accademia di Medicina Naturale di Basilea (ANHK) in naturopatia e TCM, medicina tradizionale cinese (agopuntura e Tuina).

Riconosciuta da tutte le assicurazioni malattia per medicina complementare

Via al Ticino 15, 6514 Sementina,  Bellinzona TI

(stabile Sonja, proprio di fronte alla Migros)

mail: silvia.vianello@gmx.net

 

Tel. 076 6967849

Tutti i diritti riservati a Greenspirit di Earth Spirit Events KLG, Bellinzona

ultimo aggiornamento sito: agosto 2020

ee2c25ce7c-Facebook-128.png