• Silvia

Cavolfiore al sesamo


Un tocco di raffinatezza giusto per cambiare ogni tanto e portare in tavola il sesamo, alimento molto prezioso perché ricco di minerali e oligoelementi.


1 cavolfiore bianco

3 CU tahin (pasta di sesamo)


Cuocere il cavolfiore al vapore o in pentola a pressione, facendo attenzione che non scuocia, poi cospargere il cavolfiore di tahin. Se la tahin è troppo densa e non si lascia versare, scaldarla con un po' di acqua.


VARIANTE: Al posto della tahin si può usare il sesamo intero, lo facevo così prima di scoprire che con la tahin si fa prima: tritare grossolanamente due cucchiai di sesamo nel mortaio e tostarlo leggermente in padella con l’olio. Eventualmente si può aggiungere anche del pangrattato per diluire il gusto forte del sesamo, nel caso a qualcuno non piaccia. Adagiare il cavolfiore in una terrina, salare e distribuire sopra il sesamo tostato.

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti